Richiedi il tuo preventivo di ArredoCAD
* campi obbligatori

Perchè scegliere una cucina nera

luglio 2018

Il nero è il colore dell'eleganza per eccellenza. Da architetto o interior designer, proporre una cucina di colore nero, potrebbe rendere ancor più raffinata la casa del tuo cliente.

Questo colore non è utilizzato molto spesso nelle cucine, ma può regalare effetti sorprendenti, garantendo una ricercatezza ed unicità sempre ben gradite.

Scegliere una cucina nera

Una cucina nera ha carattere di suo, ma deve essere accostata ad altri elementi di arredo in modo equilibrato.
Il nero è un colore particolare, che può servire anche per dare un'identità ad una zona dell'appartamento. Lo potresti usare ad esempio, per separare cucina e living se organizzati in open space.

Fra laccato lucido ed opaco, è meglio scegliere l'opaco. Il nero lucido è troppo delicato, soprattutto nell'utilizzo in cucina, anche se comunque molto seducente.

Come top puoi utilizzare del marmo o granito, che danno alla cucina un certo pregio e valore. Anche quarzo ed okite sono interessanti e possono garantire una ridotta manutenzione per la resistenza alle macchie, alle fonti di calore ed ai graffi. Da questo punto di vista, ti consigliamo i moderni top in fenix, ottenuti tramite nanotecnologia applicata a resine di ultima generazione. Questo materiale ha caratteristiche di grande durevolezza e la capacità di rigenerarsi da eventuali graffi superficiali grazie alla termoriparabilità.

Elettrodomestici

Gli elettrodomestici da affiancare ad una cucina nera sono preferibili in acciaio satinato, in modo da creare un contrasto con il colore della cucina. Si possono utilizzare anche di colore nero, facendo attenzione a non esagerare, per non incupire l'atmosfera.

La cucina nera è una cucina moderna e tecnologica, a cui si adattano perfettamente complementi di arredo dal design minimalistico.

Se al posto del tavolo preferisci proporre un piano di marmo alto, potresti aggiungere degli sgabelli alti neri in eco pelle.

Pavimenti

Se si dispone di uno spazio molto ampio, potresti osare anche un pavimento nero. Altrimenti, ti consigliamo optare per piastrelle di colore chiaro, bianche o grigio perla.
Per un effetto lucido, si potranno utilizzare mattonelle in marmo. Per l'effetto opaco, il gres porcellanato.
Volendo, potresti accompagnare la cucina nera con un pavimento in stile antico, realizzato con piastrelle d'epoca o con cementine di grandi dimensioni.

Illuminazione

Per consigliare una cucina nera, meglio trovarsi in spazi abbastanza grandi ed illuminati.
Se ci sono grandi finestre, spazi aperti ed una forte luce naturale, si possono ottenere riflessi molto interessanti. Anche lampadari e faretti, sapranno esaltare il nero della cucina, sempre molto accattivante quando colpita da fasci di luce.

Conclusioni

Una cucina nera, è una scelta forte per un ambiente. Ma se progettata in modo corretto, aggiunge di sicuro un "fattore wow" alla casa del cliente.
Il nero è di per sè elegante ed autorevole. Un colore raffinato ed essenziale. Se applicato in una cucina, non potrà che stupire per il suo fascino i tuoi clienti ed i loro ospiti.

Questo sito usa cookie di Google Analytics per raccogliere dati in forma esclusivamente aggregata al fine di migliorare l'esperienza degli utenti e le funzionalità del sito.

Leggi l'informativa estesa